L’Asso esonda a Torrenieri

Le piogge torrenziali delle ultime ore hanno ingrossato enormemente i fiumi. E’ accaduto che anche a Torrenieri, dove l’Asso si è ingigantito rispetto alle sue modeste dimensioni. Tutto sommato poteva andare molto peggio. In effetti, sentito quello che è successo nei paesi vicini, per non parlare del resto d’Italia, a Torrenieri è andata di lusso. Un po’ perché gli argini sono stati allargati in modo da contenere flussi d’acqua ben più importanti della normale portata del torrente (nella memoria di chi, come me, ha una certa età, ci sono eventi ben peggiori) un po’ perché il fatto di trovarsi su una media collina aiuta molto lo scorrimento a valle dell’acqua del fiume. Infatti nonostante le dimensioni dell’Asso siano diventate “da paura” l’acqua defluiva in maniera abbastanza ordinata fino a raggiungere il canalone sotto al viadotto della strada per S. Quirico, dove ha potuto espandersi a dismisura lungo le pianure circostanti.

Qui di seguito le foto dell’Asso a Torrenieri sotto al ponte della Cassia lungo la via Francigena

Questa invece era la situazione come la si poteva vedere questa mattina Torrenieridal viadotto “Asso” sulla Cassia nuova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.