Pro Loco

Le strade del centro

Ma come ci entro?

Concorso letterario

aperto a tutti

Ferrociclovia

…della Val D’Orcia?

Il Galluzzino

si rinnova

Eventi

EVENTI

Concorso Letterario Pro Loco Torrenieri 2021

Concorso a premi per poesie e racconti brevi di ogni genere, APERTO A TUTTI

A chi non è mai capitato di trovarsi a

mettere insieme due rime o a scrivere

due righe, per raccontare un’impresa,

inventarsi una storia o semplicemente

solo per far ridere. Non ditemi che non

l’avete mai fatto, non ci credo! Ora è

il momento di passare ai fatti. Sia che

non l’abbiate mai fatto e volete provarci,

sia che ci abbiate già provato riuscendoci

o meno, questo è il VOSTRO momento.

Il concorso letterario promosso dalla Pro Loco di Torrenieri è rivolto a tutti coloro che vogliono cimentarsi nella scrittura di poesie o racconti brevi di qualsiasi genere letterario. Non importa se l’hanno già fatto, se è per provare una nuova esperienza o solo per vedere se ne sono capaci.

L’argomento proposto è “IL TRENO A TORRENIERI”. Non ce n’era uno più facile per lasciare spazio all’immaginazione. Amate la prosa o vi piace scrivere allegre poesie in rima, stile “Vispa Teresa”? Forse preferite le melodie d’amore? Sentite la necessità di esprimere i vostri sentimenti? Allora lasciatevi trasportare dalla vostra vena poetica e cominciate a scrivere. Ah, ma forse siete fra quelli che preferiscono saggi sull’importanza sociale o storica del treno, oppure preferite un bel romanzo rosa? Siete più da giallo o noir? Niente di più facile: su un treno può succedere di tutto! Condite il tutto con una spruzzata di Valdorcia e un pizzico di Stazione, “et voilà” il gioco è fatto!

Non dovete scrivere un libro intero. In fondo, se considerate che il testo del bando di concorso contiene 2049 battute, avete a disposizione circa 5 pagine formato A4, per raggiungere le 10.000 previste come limite. Ma potete usarne anche di meno se per la vostra opera non servono. In effetti non è difficile, basta solo un po’ di ispirazione e la voglia di provarci. Potete scegliere fra poesie o racconti brevi di ogni genere letterario, ma non pensateci troppo. Il concorso termina il 15 Aprile prossimo, dopodiché una giuria di esperti premierà le tre opere migliori in occasione dell’evento 2021 di “Prossima Stazione… Torrenieri”. In ogni caso, indipendentemente dall’essere premiati o meno, il vostro lavoro potrebbe anche essere stampato e pubblicato.

Informazione

Il Galluzzino si rinnova

Da qualche tempo i torrenieresi avevano notato che al Galluzzino, praticamente abbandonato a se stesso da oltre trent’anni, erano in corso dei lavori di ristrutturazione...
Leggi tutto > "Il Galluzzino si rinnova"

Nessun vaccino per la Misericordia

La  misericordia di Torrenieri. Un baluardo per il nostro paese. Un’associazione di volontariato che non tutti hanno e di cui andare orgogliosi. Tanti volontari che...
Leggi tutto > "Nessun vaccino per la Misericordia"

Il giro fa bene alla viabilità

Come tutti ormai sanno, il Giro d’Italia tornerà dopo tanto tempo a passare per le nostre strade (ne parleremo in un articolo più dettagliato) e...
Leggi tutto > "Il giro fa bene alla viabilità"

Modifiche alla viabilità dal 22 marzo

L'avviso del comune che segnala la chiusura temporanea dello svincolo verso Montalcino per lavori.
Leggi tutto > "Modifiche alla viabilità dal 22 marzo"

Un nuovo parroco per Torrenieri

Don Pierluigi Colleoni, “ma Don Luigi va bene lo stesso” dice lui, è il nuovo parroco di Torrenieri. Proviene da Bergamo “bassa” -specifica- “perché ogni...
Leggi tutto > "Un nuovo parroco per Torrenieri"

Di nuovo arancione

Nell'altalena dei colori, la provincia di Siena, che era rimasta rossa in una Toscana quasi tutta arancione, si allinea al colore della Regione. Il comunicato...
Leggi tutto > "Di nuovo arancione"

In

Benvenuti a Torrenieri

Panorama di Torrenieri

Se attraversi la verde Toscana, nel tratto dell’antica via Cassia che si protrae a sud di Siena e cammini percorrendo la storia lungo la via Francigena, ti ritrovi immerso nella Valdorcia, patrimonio dell’Unesco. Qui dove la natura ha disegnato colori che deliziano la vista e tutto intorno le sinuose colline rilassano la mente e il cuore, ecco… sei arrivato a Torrenieri: la porta che introduce la Francigena in Valdorcia. 

L’unico luogo in cui la Francigena incrocia una ferrovia storica e una delle Stazioni più antiche d’Italia riconosciuta come Patrimonio Turistico/Culturale dal MIBACT (Ministero dei Beni Ambientali, Culturali e del Turismo).

Torrenieri si trovava nell’angolo nord-est dell’ex comune di Montalcino. Dopo la fusione col comune di San Giovanni d’Asso rimane esattamente in mezzo ai due ex comuni. Il paese è diviso in 4 parti dall’incrocio fra 2 importanti strade: la Francigena e la Traversa dei Monti. Storico nodo cruciale dove per moltissimi anni ebbe luogo un importante mercato boario.

Il paese è attraversato dalla via Cassia che è parte della Francigena. Turreiner è la XIII mansione del viaggio di Sigerico. Attraversando il centro del paese la Francigena si immette nel parco della Valdorcia.

Storia

Scripta manent

Nel febbraio del 1973 il professore di storia e la professoressa di italiano chiesero a tutti i...
Leggi tutto > "Scripta manent"

Alimentari Minacci: una storia lunga 70 anni

Quanto sono lunghi 70 anni? C’è chi ancora non riesce a rendersene conto e chi si ricorda...
Leggi tutto > "Alimentari Minacci: una storia lunga 70 anni"

L’apparenza inganna

n.d.r. da segnalare, nei commenti in calce all'articolo, alcune interessanti precisazioni di Alberto Cappelli. Qualche giorno fa...
Leggi tutto > "L’apparenza inganna"

Santa Maria Maddalena

22 Luglio - Festa di Santa Maria Maddalena Patrona di Torrenieri di Alberto Cappelli             Mi giunge notizia...
Leggi tutto > "Santa Maria Maddalena"

Primo Volpi: Il Camoscio della Val d’Orcia

di Alberto Cappelli Nella mia ultima memoria pubblicata sul sito della Pro Loco di Torrenieri nella quale...
Leggi tutto > "Primo Volpi: Il Camoscio della Val d’Orcia"

Con due ruote sugli sterrati di casa nostra

di Alberto Cappelli Il mese di marzo 2019 in Terra di Siena sarà ricordato sopratutto per l'attività...
Leggi tutto > "Con due ruote sugli sterrati di casa nostra"

Il progetto “Ferrociclovia”

Utilizzare le ferrovie dismesse riattivandole ed utilizzandole come musei sparsi sul territorio nazionale per guidare i turisti alla scoperta di un’Italia diversa. Un veicolo per far conoscere tante piccole realtà che restano al di fuori dai grandi circuiti cittadini, dove sempre più persone sognano una vacanza rilassante fuori dagli schemi. Questo è il tema che viene affrontato con la ferrociclovia.

Prossima Stazione… Torrenieri