Prossima Stazione… Torrenieri

3+

In tanti ci hanno scritto per manifestare la loro vicinanza (virtuale) in quest’anno in cui la festa che tutti abbiamo nel cuore è, per forza di cose, rinviata.

Perchè piace così tanto questa festa? In questi 10 anni abbiamo cercato di proporre sempre più argomenti in cui il pubblico possa ritrovarsi ed essere coinvolto attivamente ed emotivamente. Così abbiamo gli appassionati del treno a vapore che, pur conoscendolo in ogni minimo dettaglio continuano a visitarlo e fotografarlo. C’è chi invece ama le rappresentazioni storiche o gli eventi culturali e non rinuncia a partecipare alla presentazione di un buon libro o alla rievocazione di un evento. Altri amano gli spettacoli dal vivo, in cui gli attori non sono su un palco ma intorno a noi, oppure seguono come in processione i musicisti itineranti, battendo le mani a tempo di musica o si lanciano in pista per fare quattro salti con l’orchestra e i ballerini. Per chi ama l’arte, mostre di ogni tipo, di pittori, scultori, fotografi e, potremmo definirli inventori, per quanto di bello riescono a creare con la loro fantasia. Non mancano mai gli appassionati di modellismo ferroviario, con perle rare del collezionismo e quelli che amano le meravigliose creazioni artigianali che si vedono in mostra o nei mercatini dove si trova un po’ di tutto. Non dimentichiamoci il paradiso dei rilassanti e divertenti giochi per i bambini in cui spesso si vedono fortemente impegnati gli adulti. Poi quando arriva la sera nulla di meglio che sedersi al bar all’aria aperta mentre si guarda un concerto dal vivo, davanti a un bicchiere di birra o un piatto di pici fatti a mano. Si, perchè la buona cucina, le degustazioni, le passeggiate organizzate nella Valdorcia, i figuranti sempre pronti a sorridere e i volontari che non si risparmiano per far si che la festa riesca, sono ancora altre di quelle cose che restano impresse nell’immaginario collettivo. Questo è Prossima Stazione… Torrenieri e questo è quello che la gente ricorda di noi.

E non è solo il pubblico sempre crescente che ogni anno a metà maggio viene a festeggiare con noi. Anche gli artisti che abbiamo ospitato e che saremo lieti di ospitare in seguito, ricordano con piacere questo evento e in tanti ce lo dimostrano, come nel caso degli eventi organizzati da disegnatori/pittori e poeti/scrittori per partecipare attivamente anche se non presenti a questa edizione virtuale e per gli eventi futuri. A loro va la nostra gratitudine per il contributo che danno alla diffusione del nome di Torrenieri e alla nostra amata festa. Noi, per quanto nelle nostre possibilità, cercheremo di dare loro lo spazio che meritano, all’interno della nostra manifestazione.

A tutti gli altri amici che ci hanno contattato, diciamo: Non preoccupatevi! Stiamo già pensando all’anno prossimo. Per quest’anno facciamo come Barbara che, dopo essere stata protagonista in tutte e dieci le edizioni, quest’anno, bloccata a Delft in Olanda, partecipa così.

3+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.