Iniziative culturali

0

Anche se non riguardano direttamente il nostro paese segnaliamo due iniziative culturali a cui collaborano comunque due nostre conoscenze. Due temi molto diversi ma non per questo meno interessanti, purtroppo entrambi nel pomeriggio di sabato 15 febbraio e a seguire un terzo, un po’ più frivolo, questo invece a Torrenieri, nella serata dello stesso giorno.

Ore 15:00 a San Gimignano. Questo evento vede come protagonista Maddalena Zuddas, guida turistica ex torrenierese ora residente a Poggibonsi. L’argomento, di natura storica artistico-religiosa dal titolo “A San Gimignano tre Santi Taumaturghi” si prefigge lo scopo di ricostruire i motivi del culto di Sant’Antonio Abate, San Sebastiano e San Geminiano, attraverso le pitture e le sculture conservate nel Museo di Arte Sacra e nella chiesa di Sant’Agostino a San Gimignano. Ritrovo davanti alla Collegiata di San Gimignano

Ore 16:00 a San Quirico d’Orcia. L’altro evento vede in evidenza Raffaele Giannetti in qualità di relatore alla presentazione del libro “L’erbario dei Cappuccini di San Quirico” proposto dalla Fondazione A. Tagliolini e dall’Università degli Studi di Siena. Anche questo di natura storica, in quanto fa riferimento ad una raccolta settecentesca ma, come si evince dal titolo, di tutt’altro genere rispetto alla precedente. Tra gli altri interventi segnaliamo anche Paolo Naldi e Ugo Sani, già presenti a Torrenieri in occasioni simili. La location: Sala Alessandro Magno di Palazzo Chigi a San Quirico d’Orcia.

Sia che vi piaccia l’uno o l’altro e volete partecipare, o seppure siete di quelli che non si dedicano a questo genere di cose e vogliono distrarsi in altro modo, quando tornate a Torrenieri trovate comunque qualcosa di rilassante. Una serata danzante dedicata agli innamorati, ma anche a chi l’amore lo cerca o vorrebbe disfarsene. Sabato sera al Dancing l’Etoile si cena e si balla per festeggiare San Valentino.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.