Pro Loco

La premiazione del concorso letterario

Premiati i vincitori del concorso letterario

Metti che si debba fare una premiazione di un concorso letterario. Metti che si decida di farlo senza tanti convenevoli, durante una cena in un buon ristorante locale. E metti che a questa cena siano presenti, oltre ai vincitori del concorso, anche scrittori, editori, membri della giuria e della Proloco di Torrenieri come se fossero amici di vecchia data, anche se neppure si conoscono. Cosa può uscirne fuori se non una premiazione inusuale ma simpatica, durante una serata goliardica, con battute a raffica dall’inizio alla fine e con un certo “Giumangi” che si aggira fra i piatti.

Questa in sintesi è stata la premiazione dei vincitori del “1° Concorso Letterario Pro Loco Torrenieri” che, dopo continui rinvii a causa della pandemia, si è potuta svolgere finalmente durante una cena all’aperto, in una bella serata estiva, che ha coinvolto premiati, premiatori e giudici in una piacevole serata insieme.

Il vincitore del primo premio, Paolo Meoni ha ringraziato tutti “dal profondo del cuore” e ha definito la serata ‘incredibile’, ‘fantastica’, ‘vera’, ‘senza cerimonie’ (parole sue) aggiungendo che è stato benissimo e sarà felice di poter ripetere quando possibile.

A proposito: chissà che fine avrà fatto “Giumangi”?

Intanto la Pro Loco si è già accaparrata l’amico e scrittore Angiolo Naldi e tra non molto comincerà la collaborazione per la seconda edizione. Quindi, scrittori in erba e futuri narratori, state in campana. La prossima volta potreste vincere voi!

Infine la Pro Loco di Torrenieri ci tiene a ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questa rassegna o che l’hanno comunque seguita sulle nostre pagine. Sono stati veramente tanti, ben oltre le nostre aspettative. Un grazie di cuore da tutta l’organizzazione.

Come promemoria riproponiamo il testo di Paolo Meoni, vincitore del concorso. Buona lettura.

L’opera vincitrice può essere visualizzata o stampata cliccando sul pulsante.

Un commento

Lascia il tuo commento.